La Giunta

di Alessandro Scippa
Documentario, Italia, 2022, 78’

𝗿𝗲𝗴𝗶𝗮 Alessandro Scippa
𝗽𝗿𝗼𝗱𝗼𝘁𝘁𝗼 𝗱𝗮 Antonella Di Nocera
𝗳𝗼𝘁𝗼𝗴𝗿𝗮𝗳𝗶𝗮 Giancarlo Cardillo
𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 Mauro Santini
𝗺𝘂𝘀𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗼𝗿𝗶𝗴𝗶𝗻𝗮𝗹𝗶 Canio Loguercio e Leandro Sorrentino
𝘀𝘂𝗼𝗻𝗼 𝗶𝗻 𝗽𝗿𝗲𝘀𝗮 𝗱𝗶𝗿𝗲𝘁𝘁𝗮 Rosalia Cecere
𝘀𝗼𝘂𝗻𝗱 𝗱𝗲𝘀𝗶𝗴𝗻 𝗲 𝗺𝗼𝗻𝘁𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝘀𝘂𝗼𝗻𝗼 Valerio Baiocchi
𝗰𝗼𝗿𝗿𝗲𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗼𝗹𝗼𝗿𝗲 Simona Infante
𝗰𝗼𝗼𝗿𝗱𝗶𝗻𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝘀𝘃𝗶𝗹𝘂𝗽𝗽𝗼 𝗳𝗶𝗹𝗺 Claudia Canfora
𝗿𝗶𝗰𝗲𝗿𝗰𝗵𝗲 𝗱’𝗮𝗿𝗰𝗵𝗶𝘃𝗶𝗼 Maria Porzia De Filippis
𝘂𝗳𝗳𝗶𝗰𝗶𝗼 𝗣𝗮𝗿𝗮𝗹𝗹𝗲𝗹𝗼 𝟰𝟭 𝗽𝗿𝗼𝗱𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗶 Grazia De Micco, Claudia Canfora, Isabella Mari, Irene Pompeo
𝗰𝗼𝗻 Lucia Valenzi e Marco Valenzi, Federico Geremicca, Antonio Scippa e Floriana Mazzuca, Aldo Di Nocera e Antonella Di Nocera
con l’amichevole partecipazione di Renato Carpentieri
𝗲 𝗰𝗼𝗻 Eleonora Puntillo, Emma Maida, Eugenio Donise, Aldo Cennamo, Antonio Bassolino, Mimmo Jodice, Luciano Ferrara, Gianni Fiorito, Roberto De Simone, Berardo Impegno, Alessandro Sodano, Antonio Sodano, Giulio Baffi, Marco Demarco, Nino Ferraiuolo, Francesco Iorio, Franco Cortese, Benito Visca
𝘂𝗻𝗮 𝗽𝗿𝗼𝗱𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 Parallelo 41 produzioni
𝗰𝗼𝗻 Luce Cinecittà
𝗶𝗻 𝗰𝗼𝗹𝗹𝗮𝗯𝗼𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗰𝗼𝗻 Fondazione Valenzi, Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
𝗰𝗼𝗻 𝗶𝗹 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝘁𝗼 𝗱𝗶 MIC - Direzione Generale Cinema e audiovisivo, Regione Campania, Fondazione Film Commission Regione Campania
archivi Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico, Archivio Luce Cinecittà, Archivio Centrale dello Stato, INA - Institut National de l'audiovisuel, BBC Motion Gallery / Getty Images, RSI - Radiotelevisione Svizzera
𝗮𝗹𝘁𝗿𝗶 𝗿𝗲𝗽𝗲𝗿𝘁𝗼𝗿𝗶 Fondazione Valenzi, Famiglia Scippa, film di famiglia di Riccardo Notte, fotografie di Mimmo Jodice, fotografie di Luciano Ferrara
𝘀𝗶 𝗿𝗶𝗻𝗴𝗿𝗮𝘇𝗶𝗮𝗻𝗼 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗮 𝗰𝗼𝗹𝗹𝗮𝗯𝗼𝗿𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗮 𝗱𝗶𝗴𝗶𝘁𝗮𝗹𝗶𝘇𝘇𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗿𝗲𝗽𝗲𝗿𝘁𝗼𝗿𝗶
Re-framing home movies, RI-PRESE memory keepers, Laboratorio di Digitalizzazione e Restauro della Società Umanitaria – Cineteca Sarda di Cagliari, Passo_Ridotto
𝗚𝗿𝗮𝗳𝗶𝗰𝗮 𝗹𝗼𝗰𝗮𝗻𝗱𝗶𝗻𝗮 Andrea Cioffi

1975. Maurizio Valenzi diventa il primo sindaco comunista di Napoli, la più grande città del Sud Italia. Attraverso interviste ai protagonisti dell'epoca e materiale di archivio inedito, questa è la storia di un gruppo di donne e uomini che ha cercato di realizzare il sogno di una politica vicina alle persone. Un sindaco carismatico e una squadra di assessori di grande spessore piantarono i semi di una nuova idea di città, in quel periodo ancora segnata dalle ferite della guerra e da una recente epidemia di colera. Tuttavia, con il terribile terremoto del 1980 e gli interessi economici della ricostruzione si modificarono profondamente gli equilibri politici e criminali, e il destino di Napoli sarà segnato da nuove forme di organizzazione della camorra che oggi, come allora, continua a condizionare la vita della città.
Quella esperienza amministrativa, con la sua specificità umana, i valori civili e gli ideali che la caratterizzarono, rappresentò un momento storico unico, una vicenda che ci può anche far interrogare su come e perché il comunismo italiano, con forti legami sociali e culturali di massa, abbia potuto essere spazzato via insieme ai fantasmi del comunismo reale nel 20mo secolo.
Con le interviste ai protagonisti di quella squadra e ai figli di quelli che non ci sono più, il film è costruito come un racconto prismatico dove i frammenti di immagini, negli specchi e nelle rifrazioni dell’oggi, nostalgicamente si confrontano con il passato.

e-max.it: your social media marketing partner

PREMI E FESTIVAL

  • Perso Film Festival 2023
  • Matera International Film Festival 2023
  • Molise Cinema Film Festival 2023
  • Pistoia Docufilm 2023
  • Ischia Film Festival 2023
  • 47. Laceno d’Oro
  • 40. Torino Film Festival (World Premiere)

PROIEZIONI E RASSEGNE

2024

  • Astradoc: viaggio nel cinema del reale - Napoli
  • Cinema Partenio - Avellino
  • Cinema Gaudium Palermo
  • SPORE: Visioni Sparse - Benevento
  • Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli - Caserta
  • TAU Cinema Campus, Università della Calabria - Rende (CS)

2023

  • Cinema Odissea - Cagliari
  • Foqus, Estate a corte - Napoli
  • MAV Ercolano (NA)
  • Giffoni Sala Verde Multimedia Valley - Salerno
  • Teatro Ricciardi - Caserta
  • Auditorium porta del parco - Napoli
  • Teatro Sirio - Monserrato (CA)
  • Arsenale - Pisa
  • Magic Vision - Napoli
  • Cinema Pierrot - Napoli
  • Cinema Roma - Napoli
  • Circolo Ilva - Napoli
  • Tiqu Teatro Ex Altrove - Genova
  • Nuovo Film Studio - Savona
  • Cinema Nuovo Sacher - Roma
  • Anteo - Milano
  • Cinema Massimo - Torino
  • Cinema Plaza Cineforum - Napoli
  • Cinema Modernissimo videodrome - Napoli

PHOTOGALLERY

Sede legale

Corso Umberto I, 228
80138 - Napoli

© copyright 2022 Parallelo 41 produzioni coop - All rights reserved - P. IVA 07910360630 - Codice univoco USAL8PV